CECENIA – DAGHESTAN - 8 Giorni

Cecenia e Daghestan, due luoghi suggestivi sconosciuti ai più

Cecenia e Daghestan, due luoghi in cui è possibile dimenticarsi di essere turisti, e sentirsi invece viaggiatori. Immersi nelle bellezze naturali e architettoniche, i partecipanti troveranno un clima familiare ad attenderli, tra luoghi densi di storia e cultura, per un’esperienza anticonvenzionale.

La moschea di Argun, cittadina situata nella pianura cecena, costituisce certamente un’attrazione per via del suo spettacolo di luci colorate. Inoltre, essa è dedicata al Presidente Akhmat Kadyrov. In termini di paesaggi mozzafiato, non può non essere menzionato il Daghestan. Teatro di gole naturali, cascate, guadi, piste naturali, il Daghestan ci darà la sensazione di tornare indietro nel tempo, ai tempi dell’Unione Sovietica.

Il Caucaso rappresentò, inoltre, uno spunto letterario per uno dei maestri del romanzo storico e del teatro romantico, ovvero Alexandre Dumas. Qui egli vi si recò nel 1858, durante un suo viaggio in Russia. Le vicissitudini di tale viaggio saranno inserite nel volume “Le Caucase”, pubblicato l’anno successivo. Oggetto della trattazione sarà il conflitto russo-ceceno.

Immancabile l’esperienza in barca sulle acque del fiume Sulak. Immancabile in quanto di norma in quest’area non è consentito l’accesso ai visitatori, se non previa autorizzazione. Qui si avvertirà la sensazione di trovarsi in un luogo magico, uno dei posti più isolati del mondo.

Molto interessante è senza dubbio la città di Derbent, cittadella fortificata iscritta dall’UNESCO nel 2003 nella lista dei patrimoni dell’umanità. La fortezza di Naryn Kala domina il mar Caspio dalla collina.

Scarica il Pdf  

Per scoprire le altre offerte di viaggio, clicca qui.

Giorno1
1° Giorno: Italia – Grozny

Arrivo in aeroporto, incontro con la guida, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per la Russia.

Scalo e cambio aeromobile ad Istanbul.

Arrivo a Grozny, disbrigo delle formalità doganali.

Trasferimento in taxi e sistemazione in hotel.

Pernottamento.

Giorno2
2° Giorno: Grozny – Argun – Grozny

Prima Colazione in hotel.

Partenza in minivan per la giornata dedicata alla visita di Grozny.

In serata partenza per Argun per vedere la grande moschea dedicata al Presidente Akhmat Kadyrov con la sua splendida illuminazione.

Rientro a Grozny.

Pernottamento.

Giorno3
3 Giorno: Grozny – Khaybakh – Galanchodzh – Grozny

Prima Colazione in hotel.

Partenza in jeep per le impervie montagne della Cecenia visitando i villaggi di Khaybakh e Galanchodzh, abbandonati in seguito alla deportazione forzata della Cecenia, e le antiche fortezze, un’area limitata aperta da pochissimo tempo ai turisti.

Pranzo in un bivacco attrezzato in mezzo alla natura.

Rientro a Grozny.

Pernottamento.

Giorno4
4° Giorno: Grozny – Shatoy – Sharoy – Itum Kale – Kezanoyam - Grozny

Prima Colazione in hotel.

Proseguimento del percorso in jeep lungo le impervie montagne della Cecenia attraverso Shatoy, Sharoy e Itum Kale fino a lambire i confini con la Repubblica del Daghestan e la Georgia.

Pranzo tradizionale in una casa privata in un villaggio delle montagne cecene.

Arrivo a Kezenoyam e sistemazione in hotel.

Pernottamento e cena in hotel sul bellissimo lago Kezenoyam, il più grande e profondo del Caucaso del Nord.

Giorno5
5° Giorno: Makhachkala

Arrivo a Makachkala in minivan, capitale del Daghestan sul mar Caspio.

Sistemazione in hotel.

Visita di Makachkala.

Pernottamento.

Giorno6
6° Giorno Makhachkala – Derbent - Makhachkala

Prima Colazione in hotel.

Partenza in minivan per Derbent e visita al sito UNESCO conosciuto come le “Porte di Alessandro” con la Cittadella di Naryn-Kala che domina il mar Caspio dalla collina, le antiche mura e la moschea.

Rientro a Makhachkala.

Pernottamento in hotel.

Giorno7
7° Giorno: Makhachkala – Sarykum – Sulak Canyon - Makhachkala

Prima Colazione in hotel.

Partenza in minivan e visita alla riserva naturale di Sarykum con le caratteristiche dune di sabbia partendo dalla stazione ferroviaria abbandonata di Kum–Torkale nel villaggio di Korkmaskala.

Pranzo lungo il percorso.

Proseguimento per la “Via degli Antenati”, il canyon sulle limpide acque del fiume Sulak da dove è possibile osservare il volo delle aquile e visitare i luoghi dove si soffermò Alexandre Dumas durante il suo viaggio nel Caucaso nel 1858.

Sosta lungo il percorso al villaggio di Dubki. Rientro a Makhachkala.

Pernottamento.

Giorno8
8° Giorno: Rientro in Italia

Trasferimento in minivan in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia.

Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

Inclusi nel prezzo

  • Sistemazione in albergo 3 stelle con trattamento BB
  • 8 giorni/ 7 notti
  • Registrazione gratuita presso l'albergo
  • Guide in italiano
  • Pranzi nei giorni 3, 4, 7
  • Servizio di trasporto secondo il programma (taxi/minivan/jeep)

Non inclusi nel prezzo

  • Trasferimenti in Italia da / per gli aeroporti di partenza / arrivo
  • Volo Italia - Russia - Italia
  • Visto per la Russia
  • Escursioni opzionali
  • Mance - a discrezione personale
  • Pranzi nei giorni 1, 2, 5, 6, 8
  • Cene

Prezzi a persona

DoppiaSingola
1450€Prezzo su richiesta

Condizioni

Modalità di Pagamento:

– Alla conferma: acconto pari al 30% del totale prenotato

– 20 giorni prima della partenza: saldo

Il Viaggio ed i servizi richiesti saranno considerati prenotati solo dopo il pagamento del primo acconto.

Cancellazione:

Vi chiediamo di controllare il contratto di vendita.

In caso di cancellazioni verranno applicate le seguenti penalità:

– dalla conferma a 20 giorni prima della partenza: possibilità di cancellazione senza penalità del 70% del totale prenotato (penalità del 30%);

– da 19 giorni prima della partenza: penalità del 100% (anche in caso di mancata comparizione – No show)

Il Touroperator si riserva il diritto di cambiare gli orari delle escursioni, garantendo l’esecuzione del programma

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Caratteristiche Viaggio

  • 8
  • 7
  • 8
  • 3*