ALLA SCOPERTA DEI MILLE VOLTI DELLA MONGOLIA - 3 Giorni

Cosa significa per voi “Mongolia”? Sapreste dare una definizione univoca di questa terra? Noi ci abbiamo provato e non ci siamo riusciti: sembra che i mille volti della Mongolia non siano riconducibili a una sola descrizione, e così questa terra sfugge alle classificazioni turistiche.

La Mongolia è una terra di confine: a nord la Russia, a sud la Cina, in mezzo una cultura con una forte personalità propria. E’ la terra di Gengis Khan, il leggendario condottiero nel XIII secolo sottomise un quarto delle terre emerse. I guerrieri mongoli, infatti, temprati dal clima aspro di  questo territorio si rivelarono invincibili per qualsiasi esercito.

Sebbene la Mongolia sia tradizionalmente associata con la steppa, in realtà offre moltissimi panorami diversi. Dai deserti di sabbia con vere e proprie oasi, alle valli montane erbose popolate da aquile e orsi bruni, questo Paese non finirà mai di stupirvi con la sua bellezza delvaggia.

Abbiamo pensato questo tour per farvi provare sulla vostra pelle tutto questo. Fra le altre cose, potrete fare conoscenza con i nomadi locali e assaggiare i loro prodotti tipici. Vi sorprenderà come un popolo che vive in una terra così selvaggia possa rivelarsi tanto ospitale. Inoltre, sono comprese anche due escursioni veramente uniche: una a cavallo nel verdeggiante parco Terelj, e l’altra a dorso di cammello fra le dune dorate.

Volete scoprire i mille volti della Mongolia? Venite con noi!

Scarica il Pdf

Giorno1
Giorno 1 / Parco Terelj

Il Parco Nazionale Terelj-Gorkhi si trova all’interno di un’enorme valla montana ed è attraversato dal fiume Tuul. Qui nacque il leggendario condottiero Genghis Khaan. Lo scenario di questo parco è molto diverso dalla steppa: la vegetazione cresce rigogliosa: boschi, betulle, conifere e abeti. Anche la fauna di questa zona è molto varia: infatti si possono contare più di 250 tipi di uccelli e grossi animali come l’orso bruno.

Durante la visita del parco si potrà fare un’escursione a cavallo di 30 min.

Pernottamento in campo turistico (tenda-yurta tradizionale mongola con servizi igienici e docce)

Giorno2
Giorno 2 / Parco Hustai

Dal parco Terelj ci sposteremo in macchina fino al parco nazionale Hustai. Qui la guida racconterà la storia la storia del parco e dei famosi cavalli selvaggi takhi. Questa particolare razza di cavalli è stata scoperta a fine 800 da un esploratore russo e reintrodotta nel parco negli anni 90, dopo averne scongiurato l’estinzione. Ciò fa di essi una delle ultime specie di cavalli selvatici sopravvissute fino ai giorni nostri. Questa escursione si dedicherà al loro avvistamento nell’ambiente naturale.

Pernottamento in yurta presso una famiglia nomade

Giorno3
Giorno 3 / Elsen Tasarkai

Dedicheremo la giornata alle dune di sabbia di Elsen Tasarkai. Queste meravigliose dune si estendono per ben 80 km e sono costeggiate da oasi e aree verdi. Proveremo l’esperienza di visitarle a dorso di cammello (circa 30 min). Alcune famiglie nomadi che vivono nella zona saranno liete di ospitarci e offrirci le loro pietanze tipiche.

Rientro in città.

Incluso nel prezzo

  • - Tutti i pasti per la durata del programma
  • - Tutte le attività previste nel programma
  • - Guida parlante inglese
  • - Autista riservato
  • - Modalità di pernottamento specificate
  • - Visto per la Mongolia
  • - Transfer da Ulan Bator al punto di inizio del tour

Non incluso nel prezzo

  • - Hotel a Ulan Bator
  • - Volo da e per l’Italia

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.