Home > Destinazioni > Russia > CAPODANNO A SAN PIETROBURGO

CAPODANNO A SAN PIETROBURGO - 8 Giorni

CAPODANNO A SAN PIETROBURGO
1990

San Pietroburgo, conosciuta come la Venezia del Nord, nella magica notte di Capodanno vi cullerà tra le acque del Neva. Tra i suoi ponti e canali, è pronta a regalarvi un’esperienza unica e indimenticabile.

Fondata nel 1703 da Pietro Il Grande, con l’intento di costruire una città grandiosa e imponente che fosse una vera e propria finestra sull’Europa, fu per anni il simbolo dei Romanov e della famiglia imperiale.

Molti i luoghi suggestivi della città: in primis il Palazzo d’inverno, residenza dello Zar con saloni minuziosamente decorati con oro e affreschi. Da non dimenticare il famoso Museo Statale Ermitage, che ospita una delle più importanti del mondo, la chiesa del Salvatore sul Sangue Versato e la prospettiva Nevskij. Quest’ultima particolarmente elogiata dallo scrittore russo Nikolaj Gogol’ nel suo “Racconti di Pietroburgo”: «Non c’è cosa più bella del corso Neva […] So per certo che neppure uno di questi incolori e burocratici abitanti darebbe il corso Neva per quanto oro vi è al mondo.»

Per visualizzare le ultime offerte di viaggio, clicca qui.

Scarica il Pdf  

Giorno1
Italia - San Pietroburgo

Arrivo in aeroporto, incontro con la guida, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per San Pietroburgo.

Arrivo a San Pietroburgo, disbrigo delle formalità doganali.

Trasferimento in pullman, tour panoramico della città. Sosta al Monumento all’Assedio. Sistemazione in hotel.

Cena in hotel.

Passeggiata lungo la Prospettiva Nevskij.

Pernottamento.

Giorno2
San Pietroburgo - Museo Russo

Colazione in hotel.

Mattina dedicata alla visita del Museo Russo, interamente dedicato all’arte russa, la cui splendida ala Benois è affacciata su Piazza delle Arti.

Pranzo libero.

Concerto facoltativo alle ore 15 presso la famosa “Filarmonica” dal titolo “Il re degli Elfi”, un’originale interpretazione della leggenda su Erlkönig, ballata scritta nel 1782 da Goethe. Gli spettatori saranno immersi in un’atmosfera mistica delle ballate tedesche dell’epoca e delle musiche dei migliori compositori del periodo romantico.

Tour di alcune tra le più belle stazioni metropolitane, ammirando i bassorilievi di eventi rivoluzionari, colonne di marmo bianco ed esempi di industria pesante.

Cena in hotel.

Pernottamento.

Giorno3
San Pietroburgo - Pavlovsk - Pushkin

Colazione in hotel.

Visita della reggia di Pavlovsk, situata a una trentina di km da San Pietroburgo. Un’atmosfera molto suggestiva, impreziosita dal parco e dai giardini molto curati.

Passeggiata in trojka. (opzionale)

Check-in all’hotel Ekaterina a Pushkin.

Pranzo libero.

Trasferimento a Car’skoe Selo, una spendida reggia e a lungo residenza estiva dei membri della dinastia Romanov, può vantare la presenza del Palazzo di Caterina. Meravigliosa e uno spettacolo per gli occhi è la Camera d’Ambra, ritenuta il principale gioiello del palazzo, tanto da essere addirittura definita l’Ottava Meraviglia del Mondo. Car’skoe Selo presenta anche una delle più belle opere architettoniche del Classicismo, ovvero il Palazzo di Alessandro. Attraversando le stanze dei suddetti palazzi ci si può fare un’idea dei gusti estetici degli ultimi membri dei Romanov.

Cena al caratteristico ristorante "Pevcheskaya Bashnya" a Pushkin. Festa di Capodanno.

Pernottamento.

Giorno4
San Pietroburgo - Tour confessioni religiose

Colazione in hotel.

Partenza a piedi per la Basilica cattolica di Santa Caterina da Siena, una delle basiliche cattoliche più antiche della Russia, situata su Nevskij Prospekt.

Si prosegue per la Cattedrale di Kazan’, chiesa neoclassica dedicata alla Madonna di Kazan’, una tra le icone più venerate della Russia. La cattedrale ricorda tantissimo la Basilica di San Pietro, principalmente per il vasto colonnato semiciclico costituito da due ali collegate da una galleria sormontata da un frontone triangolare sostenuto da venti colonne. Tuttavia, lo spazio antistante è strutturato diversamente, con un vasto prato e una fontana.

Trasferimento alla Sinagoga Grande Corale, la maggiore di San Pietroburgo, nonché la terza più grande d’Europa. Dopo numerosi anni di lavori, ne servirono addirittura cinque per le decorazioni interne, nel dicembre 1893 poté svolgersi la solenne cerimonia di inaugurazione.

Pranzo in un ristorante nei pressi della sinagoga, dove è possibile provare pietanze kosher. (opzionale)

Nel pomeriggio visita del Tempio buddista, il più a Nord del mondo, noto come Dacan Gunzėčojnėj. Costruito nel 1915 per volontà del Dalai Lama, in seguito alla Rivoluzione del 1917 il governo societico ordinò che venissero distrutti sostanzialmente tutti i templi buddisti. Ma il Dacan non fu mai toccato, ma fu adibito a stazione radio militare, base sportiva e laboratorio zoologico. Si dovrà aspettare il periodo immediatamente successivo alla perestrojka per restituire alla comunità buddista il loro tempio.

Rientro in hotel.

Cena.

Pernottamento

Giorno5
San Pietroburgo - Kunstcamera - Palazzo Yusupov

Colazione in hotel.

Visita della Kunstcamera, nota per essere stato il primo museo in Russia. Fortemente voluto da Pietro il Grande lungo il fiume Neva, fu fondato nel 1714. Sede del Museo “Pietro il Grande” dell’Antropologia e dell’Etnografia, ha celebrato il suo 300° anniversario nel 2014. Rappresenta uno dei più ricchi musei etnografici del mondo, un centro di fama internazionale. Il museo di collezioni uniche, acquisite attraverso gli sforzi di migliaia di persone, circumnavigazioni della flotta russa, e di numerosi donatori, sono giustamente ammirati sia in questo Paese che all’estero.

Pranzo libero.

Nel primo pomeriggio visita al Palazzo Yusupov, luogo in cui fu assassinato Grigorij Rasputin, il consigliere privato dei Romanov che ebbe tanta influenza sulla famiglia imperiale.

Rientro in hotel.

Cena in hotel.

Pernottamento.

Giorno6
San Pietroburgo - Fortezza di Pietro e Paolo

Colazione in hotel.

Mattinata dedicata alla visita della Fortezza di Pietro e Paolo, cittadella strategica durante la Grande Guerra del Nord nel Settecento, commissionata da Pietro il Grande all’architetto Domenico Trezzini. L’obiettivo era chiaro: avrebbe dovuto presentare al suo interno una grande cattedrale in cui poter contenere le spoglie sue e dei suoi discendenti. Dalla cittadella sarebbe dovuta sorgere la città che in futuro sarebbe diventata la capitale dell’Impero russo. Ampia visita che comprende anche le tombe e le prigioni dove vennero imprigionati i decabristi.

Pranzo.

Proseguimento per Palazzo Smol’nyj, una bellissima opera architettonica di San Pietroburgo. Culla della rivoluzione socialista, da qui V.I. Lenin guidò la rivolta di ottobre. Oggi l’edificio è la residenza del governatore di San Pietroburgo e dell’amministrazione della città.

Rientro in hotel.

Cena.

Pernottamento.

Giorno7
San Pietroburgo - Ermitage

Colazione in hotel.

Giornata dedicata al Museo dell’Ermitage. Con più di tre milioni di pezzi, 60.000 opere di altissimo livello, numerosissime stanze dedicate a collezioni molto varie (dall’arte preistorica al Rinascimento Italiano, all’Impressionismo e Post-impressionismo e tanto altro), il Museo dell’Ermitage si colloca tra i dieci più importanti al mondo per la qualità delle sue opere e la vastità delle sue collezioni. Da visitare l’eccezionale raccolta degli ori di straordinaria fattura degli antici Sciti.

Visita esclusiva riservata alla Diamond Room, un vero gioiello dell'Ermitage non accessibile a tutti i visitatori.

Passeggiata per la bellissima Dvorcovaja Ploschad’, delimitata a nord dagli edifici dell’Ermitage, a sud dal Palazzo dello Stato Maggiore e a ovest dal complesso dell’Ammiragliato e dall’inizio della Prospettiva Nevskij.

Pranzo libero.

Tempo libero.

Cena in hotel.

Pernottamento.

Giorno8
San Pietroburgo - Italia

Colazione in hotel.

Trasferimento in aeroporto.

Rientro in Italia.

Inclusi nel prezzo

  • • 8 giorni/ 7 notti
  • • Visto per la Russia
  • • Trattamento di mezza pensione come da programma
  • • Ingressi nei siti turistici e religiosi inclusi nel programma
  • • Accompagnatore dall’Italia
  • • Trasferimenti in pullman privato dall’aeroporto in hotel e vv.
  • • Guida locale parlante italiano durante tutto il tour
  • • Cenone di Capodanno
  • • Ingresso alla Diamond Room
  • • Sistemazione in camera doppia con servizi privati negli alberghi menzionati
  • • Tasse e percentuali di servizio

Non inclusi nel prezzo

  • • Volo Italia - Russia - Italia
  • • Mance - a discrezione personale
  • • I pasti non specificati

Stanza doppia HB Supplemento singola  
1990€ 250€

Condizioni

 

Modalità di Pagamento:

- Alla conferma: acconto pari al 30% del totale prenotato

- 10 giorni prima della partenza: saldo

Il Viaggio ed i servizi richiesti saranno considerati prenotati solo dopo il pagamento del primo acconto.

 

Cancellazione:

Vi chiediamo di controllare il contratto di vendita. In caso di cancellazioni verranno applicate le seguenti penalità:

- dalla conferma a 10 giorni prima della partenza: possibilità di cancellazione senza penalità del 70% del totale prenotato (penalità del 30%);

- dal 9 giorno prima della partenza: penalità del 100% (anche in caso di mancata comparizione – No show).

 

Il Tour Operator si riserva il diritto di cambiare gli orari delle escursioni, garantendo l’esecuzione del programma.

 

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Caratteristiche Viaggio

  • 3* e 4*