SCOPERTE TRA ASIA E EUROPA - 9 Giorni

La funivia più lunga del mondo a Tatev

L’atmosfera magica armena

L’Armenia vi avvolgerà in un’atmosfera a dir poco magica! Una perfetta combinazione di cultura e religione. Etchmiadzin, uno dei primi edifici cristiani al mondo, fu costruito dal 301 al 303 d.C. quando l’Armenia adottò il Cristianesimo come religione di Stato nel 301 d.C.

Oltre a detenere il record della funivia più lunga del mondo, l’Armenia presenta il secondo più alto lago d’acqua dolce al mondo: il lago Sevan. Avrete la possibilità di godervi un pittoresco panorama sul lago una volta saliti gli oltre 200 gradini che conducono al monastero di Sevanavank.

L’osservatorio Karahunj, conosciuto anche come lo “Stonehenge armeno”, è il più antico del mondo. Pensate che è di ben 3500 anni più vecchio dello Stonehenge inglese e di 3000 anni delle Piramidi Egizie.

Un’altra meta obbligata è la visita al Matenadaran, il museo-biblioteca che custodisce la collezione più vasta e antica di manoscritti del mondo, collezionati e trasferiti di generazione in generazione già a partire dal 405 d.C., anno della creazione dell’alfabeto armeno.

Su questo territorio si può ammirare un patrimonio dell’UNESCO: il monastero Gheghard (“monastero scavato nella roccia”). In esso sgorga una sorgente sacra per gli armeni, con capacità curative.

Scarica il Pdf

Giorno1
ITALIA - YEREVAN

Arrivo in aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Yerevan.

Arrivo a Yerevan.

Trasferimento in hotel.

Sistemazione nelle camere riservate.

Cena e pernottamento.

Giorno2
Yerevan - Etchmiadzin - Zvartnots - Yerevan

Dopo la colazione incontro con la guida e inizio della visita della città. Durante la visita, avrete l’opportunità di vedere i posti più belli di Yerevan, come la Piazza della Repubblica, dove potrete vedere il tappeto di pietra proprio nel centro, che nasconde una storia di 3000 anni, ed inoltre il Teatro dell’Opera, progettato da un architetto armeno, Aleksander Tamanyan.

In seguito, potrete ammirare il panorama incantevole di Yerevan e del monte Ararat dalla cima del complesso Cascade, visitare il Museo di Arte Moderna Cafesjian e il monumento di Madre Armenia. Proseguimento per Etchmiadzin – il centro religioso di tutti gli armeni del mondo. Etchmiadzin è uno dei primi edifici cristiani al mondo,

costruito dal 301 al 303 d.C., quando l’Armenia adottò il Cristianesimo come religione di stato nel 301 d.C.

Sulla strada del ritorno visiteremo le rovine del tempio Zvartnots del 7°secolo, il quale è incluso nella lista del Patrimonio dell’UNESCO.

Rientro a Yerevan e tempo libero.

Cena e pernottamento a Yerevan.

Giorno3
Yerevan - Khor Virap - Noravank - Areni - Goris

Dopo la colazione partenza per il Khor Virap – il punto più vicino al Monte Ararat.

Inizialmente Khor Virap fu costruito come prigione in cui venne imprigionato il primo Catolicos (Patriarca Supremo della chiesa armena) San Gregorio l’Illuminatore, per il suo tentativo di diffondere il Cristianesimo nell’Armenia pagana. Dopo 14 anni di reclusione venne liberato e l’Armenia divenne il primo paese al mondo ad adottare il Cristianesimo come religione di stato.

Proseguimento per il monastero di Noravank – una chiesa a due piani, situato tra le alte rocce rosse. Il complesso monastico di Noravank risale al 13° secolo.

La tappa successiva è la degustazione di vino armeno presso la cantina Areni. Proprio in questo luogo è stata scoperta la cantina più antica del mondo, risalente a 6000 anni fa.

Proseguimento per Goris, una delle città più antiche del sud dell’Armenia. Tempo libero.

Cena e pernottamento a Goris.

Giorno4
Gons - Khndzoresk - Tatev - Karahunj - Jermuk

Colazione in albergo. Dopo una piccola escursione a Goris, partenza per Khndzoresk, famoso per le sue grotte. Proseguimento per il meraviglioso monastero di Tatev. La funivia aerea più lunga del mondo, che è inclusa nel libro del Guinness, vi porterà al complesso monastico di Tatev che fu costruito nel 9° secolo. È possibile vedere la pietra

di avvertimento, che si muoveva quando il nemico era nelle vicinanze. Possiamo dire che è il posto preferito di tutti gli armeni, che l’hanno mai visitato. Partenza per l’osservatorio pìù antico del mondo, chiamato Karahunj, detto anche “lo Stonehenge armeno”, che è di 3500 anni più vecchio dello Stonehenge in Inghilterra e di 3000 anni più vecchio delle Piramidi Egizie.

Proseguimento per Jermuk, famosa per le sue acque minerali. Una visita alla cascata di Jermuk.

Tempo libero.

Cena e pernottamento a Jermuk.

Giorno5
Jermuk - Passo di Selim - Noratus - Lago Sevan - Dilijan

Colazione in albergo. Dopo una piccola escursione a Jermuk, partenza per il nord dell’Armenia, passando per il Caravanserraglio del Passo di Selim ed il cimitero di Noratus. Questa strada fu la Via della Seta ed il Caravanserraglio era usato come albergo per i mercanti. La strada ci porta al lago Sevan, che è il secondo più alto lago d'acqua dolce del mondo. Raggiungendo la penisola di Sevan, salirete le scale che portano fino al monastero di Sevanavank (4°-9° secolo), e una volta saliti gli oltre 200 gradini, ci si può godere un panorama pittoresco sul lago.

Proseguimento per il nord del paese, passando attraverso un tunnel che ci porta in un paesaggio totalmente diverso; arriveremo a Dilijan, un’area paradisiaca, famosa per la sua umidità e le sue foreste.

Tempo libero.

Cena e pernottamento a Dilijan.

Giorno6
Dilijan - Goshavank - Sanahin - Haghpat

Colazione in albergo. L’aria fresca di Dilijan vi aiuterà a svegliare e godere il resto del tour. Una visita al monastero di Goshavank, situato nel villaggio di Gosh, fondato nel 12° secolo fu anche un centro educativo. Sotto il muro della chiesa vedrete un Khachkar (croce di pietra) unico, che era creato con gli strumenti antichi e semplici.

Nell’estremo nord dell’Armenia, non lontano dal confine con la Georgia, si trovano i monasteri di Haghpat e Sanahin (10° secolo), che fanno parte del Patrimonio dell’Unesco.

Tempo libero.

Cena e pernottamento in un albergo a Haghpat.

Giorno7
Haghpat - Akhtala - Odzun - Hovhannavank - Yerevan

Dopo la colazione in albergo, partenza per il monastero medioevale di Akhtala (10° secolo). La chiesa principale risale al 6° secolo. È uno dei posti più fantastici nella parte nord dell’Armenia.

La tappa successiva sarà la Chiesa di Odzun (5-7 secolo).

Proseguimento per il Hovhannavank (regione di Aragatsotn) che si trova nel villaggio di Ohanavan. Una parte della chiesa è rimasta dal 4° secolo, l’altra parte, invece, è costruita più tardi, nel 13° secolo.

Rientro a Yerevan e tempo libero.

Cena e pernottamento a Yerevan.

Giorno8
Matenadaran - Garni - Gheghard - Yerevan

Dopo la colazione in albergo, una visita al Matenadaran, dove si trova la collezione più ricca e antica di manoscritti del mondo (circa 17000 manoscritti e circa 300.000 documenti archiviati, che sono stati collezionati e passati da generezione a generazione, iniziando dal 405 d.C., quando venne creato l’alfabeto armeno).

Partenza per Garni, l’unico tempio pagano conservato (1° secolo) di tutto il territorio del Caucaso. La struttura è simile a quella di Partenone con 24 colonne, che simboleggiano 24 ore del giorno.

La prossima fermata sarà uno dei monasteri più stupendi dell’Armenia – Gheghard, chiamato anche Ayrivank, che significa “monastero scavato nella roccia”, il quale è registrato nel Patrimonio dell’Unesco. Al suo interno sgorga una sorgente considerata sacra dagli armeni, la quale può curare qualsiasi malattia. Il monastero di Gheghard è il

miglior posto per cantare le canzoni spirituali grazie alla sua acustica eccezionale.

Rientro a Yerevan e tempo libero.

Cena e pernottamento a Yerevan.

Giorno9
Yerevan - Italia

Check-out, trasferimento in aeroporto e partenza per l'Italia.

INCLUSI NEL PREZZO

  • 4 Pernottamenti a Yerevan
  • 1 Pernottamento a Goris
  • 1 Pernottamento a Jermuk
  • 1 Pernottamento a Dilijan
  • 1 Pernottamento a Haghpat
  • Trasporto in base al programma
  • Trasferimento (apt-htl-apt)
  • Tutti i biglietti d'ingresso e guide locali
  • Funivia a Tatev
  • Guida professionale parlante italiano
  • Cene
  • Colazioni
  • Una bottiglia d'acqua a persona al giorno

NON INCLUSI NEL PREZZO

  • Biglietti aerei
  • Bevande alcoliche, pranzi
  • Tassa per il visto
  • Assicurazione
  • Mance e facchinaggio
  • Servizi non indicati nel programma.

Prezzi a persona

Stanza doppia HB Supplemento singola  
1190€ 145€

Condizioni

 

Modalità di Pagamento:

- Alla conferma: acconto pari al 30% del totale prenotato

- 10 giorni prima della partenza: saldo

Il Viaggio ed i servizi richiesti saranno considerati prenotati solo dopo il pagamento del primo acconto.

 

Cancellazione:

Vi chiediamo di controllare il contratto di vendita. In caso di cancellazioni verranno applicate le seguenti penalità:

- dalla conferma a 10 giorni prima della partenza: possibilità di cancellazione senza penalità del 70% del totale prenotato (penalità del 30%);

- dal 9 giorno prima della partenza: penalità del 100% (anche in caso di mancata comparizione – No show).

 

Il Tour Operator si riserva il diritto di cambiare gli orari delle escursioni, garantendo l’esecuzione del programma.

 

Diamond House **** Yerevan

Diana Hotel **** Goris

BW Paradise Hotel **** Dilijan

Nairi Hotel **** Jermuk

Avan Dzoraget Hotel **** Haghpat/Dzoraget

 

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Caratteristiche Viaggio

  • 4*