Home > News > Breaking News > Aeroporto: informazioni utili, come prepararsi ai controlli e suggerimenti su come impiegare il tempo

Aeroporto: informazioni utili, come prepararsi ai controlli e suggerimenti su come impiegare il tempo

Ci siamo: bagagli pronti, documenti in tasca, biglietti alla mano e via! Ma cosa fare una volta arrivati in aeroporto?

Bagagli, check-in e controlli

Il primo consiglio che vi diamo è quello di presentarvi in aeroporto almeno due ore prima della partenza. È sempre meglio, infatti, riservarsi un largo anticipo. Questo impedirà che eventuali imprevisti compromettano la vostra partenza.
Una volta arrivati in aeroporto, le procedure da seguire sono diverse a seconda del bagaglio che portate con voi: se viaggiate leggeri, quindi solo con il bagaglio a mano, e avete fatto il check-in online, potete recarvi direttamente ai controlli con documenti e biglietto alla mano. Se, invece, viaggiate con il bagaglio in stiva, dovrete prima recarvi ai desk check-in e lasciare la vostra valigia: in questo modo la ritroverete a destinazione raggiunta e viaggerete sicuramente più leggeri. Nel caso in cui non abbiate fatto preventivamente il check-in online da casa, sia che abbiate il bagaglio in stiva o meno, dovrete dirigervi ai desk check-in perché la compagnia aerea con cui viaggiate vi rilasci la carta di imbarco.
A questo punto potrete avviarvi ai controlli. Una volta superati questi ultimi, la procedura è la stessa per tutti i viaggiatori: individuare il tabellone delle partenze, controllare il gate del vostro volo e, una volta raggiunto, attendere l’imbarco sull’aereo.

Come prepararsi alla partenza: valigia e borsa da viaggio

La valigia può nascondere insidie impreviste per un viaggiatore non esperto, pertanto ecco alcuni accorgimenti per evitare spiacevoli sorprese in aeroporto.
Il primo consiglio che vi diamo è quello di verificare sempre le normative riguardanti i bagagli sul sito della vostra compagnia aerea: in tal modo sarete sicuri di non avere problemi per peso e dimensioni della vostra valigia. Il secondo consiglio è quello di badare bene alle normative sul trasporto di liquidi: questo può costituire un fattore molto importante, soprattutto se non volete che il vostro costoso profumo finisca nel cestino.
Inoltre, è bene che il nostro viaggiatore attento badi alle politiche della propria compagnia aerea riguardanti il trasporto del cibo, in quanto il vostro snack saggiamente portato da casa, potrebbe anch’esso finire nella pattumiera.

Credit: Vivinewyork

Come impiegare il tempo in aeroporto

Arrivare con due ore di anticipo in aeroporto, ma cosa fare nell’attesa dell’imbarco?
Il tempo “libero” prima dell’inizio del vostro entusiasmante viaggio può costituire un breve momento di relax da concedervi prima della vostra attesa avventura. Difatti, esso può costituire una buona occasione per leggere un libro, una rivista, o guardare un film dal vostro tablet o smartphone.


Alcuni aeroporti, inoltre, sono delle strutture imponenti e affascinanti, che propongono diversi modi di trascorrere il tempo: le sezioni commerciali presenti al loro interno possono costituire per gli amanti dello shopping un’occasione per acquisti convenienti, in quanto alcuni aeroporti potrebbero essere duty-free. Questo fattore permette spesso ai turisti di acquistare articoli a prezzi vantaggiosi.
Un ulteriore fattore degno di nota è che alcuni aeroporti includono delle affascinanti attrattive, zone che non potrete fare a meno di visitare nelle lunghe attese, come nel caso de il Giardino delle Farfalle dell’aeroporto Changi di Singapore.
Infine, perché non impiegare il tempo in una sana conversazione con altri viaggiatori? In aeroporto è molto facile incontrare una varietà di persone interessante e diversificata, con background e culture diverse. Questo potrebbe rappresentare un’occasione per una conversazione unica e difficilmente ripetibile.

Potrebbe piacerti anche...